Consulenza Naturopatica e Diete Personalizzate

La consulenza naturopatica prevede un’accurata raccolta anamnestica della storia della persona e delle sue problematiche al fine di considerare tutte le variabili possibili (organiche, emotive, alimentari, energetiche…) che influiscono sul disturbo del soggetto.

Il Naturopata, nel modellosomatologico, non si occupa in sé della malattia, quanto della valutazione degli equilibri e degli squilibri individuali che ciascuno mette in atto nel tentativo di mantenere il suo stato di salute. L’obiettivo è di individuare una priorità di intervento tra le tante possibili, assolutamente soggettiva e personalizzata, poiché lo squilibrio che causa il sintomo può essere affrontato da più punti di vista e con tecniche di intervento diverse, adeguate ai diversi livelli di malessere portato dalla persona. I vari tipi di riequilibrio possibili sono, nel modello Psicosomatico Integrato, delle “porte” con cui entrare in comunicazione con la complessità del sistema-Soggetto e come tali sono individuali: ognuno ha dei canali preferenziali di comunicazione della sofferenza e per questo è necessario individuare, attraverso un attento processo diagnostico, quello specifico della persona.

E' possibile lavorare su più piani:

ALIMENTARE individuando, attraverso il Test delle Intolleranze, gli alimenti con cui l’organismo va sotto stress e che possono essere responsabili di sovraccarichi tossinici, stanchezza, irrirtabilità. Si individueranno le sostanze responsabili di allergie, ad esempio respiratorie, come tessuti o derivati sintetici spesso pericolosi.

EMOZIONALE a partire da un ascolto orientato alla complessità delle variabili personali, ambientali e biologiche, sempre presenti, mirando all’individuazione di rimedi adeguati alle caratteristiche della persona, ad es. i Fiori di Bach o Trattamenti Cranio-Sacrali, a seconda delle problematiche emerse in sede di colloquio.

INTEGRAZIONE NUTRIZIONALE attraverso l’assunzione di vitamine, oligolelementi, drenanti ed elementi necessari alla microbiologia cellulare della persona.

STRUTTURALE in caso di dolori muscolo-scheletrici, attraverso indagini e tecniche kinesiologiche, terapia Cranio-Sacrale e innovative tecniche per la cura del dolore e la comprensione delle sue catene causali.

ENERGETICO applicando i principi dell’antica Medicina Tradizionale Cinese, della Reflessologia Plantare, del Reiki o di diverse antiche tecniche di integrazione alle esigenze e specificità della realtà contemporanea. Qualunque sia il tipo di lavoro, il fine non è di sopprimere il sintomo in sé, ma di stimolare le capacità di regolazione che ogni Sistema-soggetto ha in base al proprio terreno costituzionale: un insieme di caratteristiche e segni indicatori presenti fin dalla nascita.

Conoscere quali sono i punti di forza, ma anche di rottura e la predisposizione ad alcune patologie ripetto ad altre, specifici per ciascuno di noi è la base per intervenire adeguatamente sui proprie oscillazioni fra salute e malattia. Le modalità di intervento dell’Istituto di Psicosomatica Integrata sono in realtà correlate e intrecciate tra loro, il soggetto risponde a più modalità di riequilibrio, soprattutto con un sintomo cronico, che presenta compromissioni su più livelli (organici e psicologici).